Visite dal primo febbraio 2017

lunedì 16 gennaio 2017

Giú dalle brande!


Gentilissimo dott. Raso,
sto leggendo il suo libro che ho scaricato dalla rete, ho trovato interessantissimo oltre che divertente l'articolo sulla leva militare. Leggendolo sono tornato indietro nel tempo, al... tempo del mio servizio militare, ricordo ancora il "grido" dell'ufficiale di giornata che alle 6.30 in punto, passando per le camerate, urlava "giú dalle brande!". Le confesso che non mi sono mai chiesto perché il letto dei militari si chiama "branda". Il suo articolo, però, mi ha "stuzzicato la curiosità". Quindi le domando: perché si chiama branda?
Grazie e complimenti per il suo blog e per il suo impareggiabile libro.
Oliviero S.
Vicenza
-----------
Cortese Oliviero, le faccio "rispondere" da Ottorino Pianigiani e dal vocabolario Treccani in rete.
***
La parola, di ieri, proposta da "unaparolaalgiorno.it": strologare.
E quella segnalata da questo portale ma non a lemma nei dizionari dell'uso: ecatonfonia. Sostantivo femminile sinonimo di ecatombe.

***

Dubbi sulla "liceità" di ministra, avvocata, sindaca, ingegnera, architetta  ecc? Leggete qui.

Nessun commento: