Visite dal primo febbraio 2017

lunedì 1 luglio 2013

Verifichiamo...

«L’incidente si è verificato alle prime luci dell’alba sulla A1». Frasi del genere si leggono sui giornali e si sentono nei notiziari radiotelevisivi, ma sono tremendamente  errate, con buona pace dei vocabolaristi, che danno al verbo un significato che non ha: accadere, succedere, avvenire e simili. Ma è errata anche la locuzione “alle prime luci dell’alba”. L’alba già in sé  ‘contiene’ le prime luci. Si dirà, correttamente, all’alba o alle prime luci del giorno. E veniamo al verbo “verificare”, che significa “vedere se corrisponde al vero”. Non è corretto – come dicevamo – usarlo nelle accezioni di “accadere”, “succedere” e simili. Una notizia, infatti, non deve essere ‘verificata’ prima di essere pubblicata? Un incidente, per tanto, prima ‘accade’, poi si ‘verifica’. Insomma, come si può verificare un fatto se prima non accade? Sentiamo, in proposito, il parere di Ottorino Pianigiani:

 

Nessun commento: