Visite dal primo febbraio 2017

mercoledì 2 aprile 2014

Il "famigerato" qual è



Navigando in rete ci siamo imbattuti nel forum linguistico del Corriere della Sera in rete – lo Scioglilingua – ora chiuso per la scomparsa del titolare, Giorgio De Rienzo. Una lettrice poneva il seguente quesito:

Qual è? o qual'è? E' sorta una diatriba con un mio amico... io sostengo la prima (senza apostrofo) lui la seconda (nelle interrogative). Eventualmente in quali casi si può mettere l'apostrofo?
Anna F.

Il linguista rispondeva:
Quale può avere un’elisione o un troncamento. Se è maschile c’è troncamento, se femminile c’è elisione. Potrà risolvere con precisione la sua diatriba con l’amico, se allargherà il contesto della frase.
---------

No, amici, il prof. De Rienzo, in quell’occasione, ha avuto un attimo di “smarrimento”.  Quale si tronca anche davanti a un femminile: qual è la tua penna? Qual è il tuo libro?

***

La parola del giorno (di ieri) dello Zingarelli: burla/burletta  (dallo spagnolo, di etimologia incerta).

Per il Pianigiani, invece…   




Nessun commento: