Visite dal primo febbraio 2017

mercoledì 21 maggio 2014

Gratuíto (con l'accentazione sulla "i")? Perché no?!

Chissà quanti amici blogghisti, non piú tanto giovani, saranno stati redarguiti dai propri insegnanti perché pronunciavano "gratuíto", con l'accentazione sulla "i", anziché con quella "corretta" sulla "u" (gratúito). Bene. Anzi, male. È ora di sfatare questo presunto errore ortoepico. La parola in oggetto si può pronunciare sia alla greca (accentazione sulla "u") sia alla latina (accentazione sulla "i"). Gratúito o gratuíto, dunque, secondo il gusto personale. Se non credete all'estensore di queste modete noterelle potete credere al DOP (Dizionario di Ortografia e di Pronunzia).

Segnaliamo un sito per la divisione in sillabe.

***

La parola del giorno proposta da "unaparolaalgiorno".it": tonitruante.

Nessun commento: