Visite dal primo febbraio 2017

lunedì 23 aprile 2012

Infettare e infestare




Si presti molta attenzione a questi due verbi, perché molto spesso vengono confusi credendo che siano uno sinonimo dell’altro. Hanno, invece, significati distinti pur essendo ambedue verbi deaggettivali (infettare dall’aggettivo infetto e infestare dall’aggettivo infesto). Siamo in presenza, in questo caso, di una paronimia. Si clicchi su:

http://www.sapere.it/sapere/dizionari/dizionari/Italiano/P/PA/paronimo.html?q_search=paronimo

Per il significato, dunque, vediamo ciò che dice il vocabolario Gabrielli in rete:

infettare
[in-fet-tà-re]
(infètto)
A v. tr.
1 Rendere infetto: i. una ferita; i. la biancheria

2 fig. Corrompere, rendere impuro: mode che infettano l'arte
‖ SIN. contaminare

B v. intr. pronom. infettàrsi
Diventare infetto, prendersi un'infezione: si infettò di peste.

Infestare
[in-fe-stà-re]
(infèsto)
v. tr.
1 Rendere pericoloso o inabitabile un luogo operandovi ripetuti atti di violenza: bande armate infestano il paese; pirati che infestano il mare

2 estens. Invadere arrecando danni a luoghi e persone: topi che infestano le case; le erbacce hanno infestato l'orto; fig. i malfattori che infestano la nostra comunità

3 fig., lett. Tormentare, travagliare con insistenti richieste

4 MED Colpire con infestione

Per quanto attiene all’origine dei verbi si vedano i collegamenti in calce.

http://www.etimo.it/?term=infetto&find=Cerca

http://www.etimo.it/?cmd=id&id=8938&md=d96a1826a8e442b2a9732e4069d3dd8d

Nessun commento: