Visite dal primo febbraio 2017

martedì 20 febbraio 2018

Controverso=contestato? Non sempre



---------------------

I titolisti di questo giornale in rete ritengono, probabilmente, che controverso sia sinonimo di contestato. No, controverso e contestato non sono interscambiabili, per lo meno non in tutti i contesti, e hanno significati diversi. Il titolo in oggetto avrebbe dovuto recitare, correttamente: «[...] sul vescovo contestato». Vediamo le accezioni dei due termini dando la "parola" al vocabolario Treccani in rete: controversia e contestazione.

***
La parola proposta da questo portale, non a lemma nei vocabolari dell'uso: gramolazzo. Si dice di persona magrissima, quasi scheletrica.

Nessun commento: