Visite dal primo febbraio 2017

giovedì 5 gennaio 2017

I bagordi


PAROLE RITROVATE: BAGORDI


Avete presente le giostre, i tornei medievali con i cavalieri armati di lunghe lance di legno? In antico provenzale eventi di quel tipo venivano chiamati beort. Vista l’evoluzione che ha avuto il termine, divenuto bagordi in italiano, tutto ci autorizza a supporre che i festeggiamenti che seguivano la giostra vera e propria fossero molto meno solenni e cerimoniosi. E del resto ce lo avranno di certo ricordato le festività ormai agli sgoccioli: per sopravvivere ai bagordi una certa dose di eroismo è richiesta anche oggi.
   
(a cura di Alessandro Masi, dal supplemento Sette del Corriere della Sera)

---------------------------

Per una "spiegazione" piú articolata rimandiamo a un nostro vecchio articolo.



***


"Pomodori pelati"




Due parole, due, sul verbo "pelare" ché a nostro avviso molto spesso è adoperato impropriamente. Il significato proprio del verbo è "togliere il pelo", "privare dei peli" e simili; non è "corretto", quindi, usarlo riferito a cose prive di pelo: pelare un mandarino, pelare una mela, pelare le patate ecc.  In questi casi, dunque, i verbi che fanno alla bisogna sono "mondare" o "sbucciare". I "pomodori pelati", per tanto, sono una castroneria linguistica. Dove sono i peli nel pomodoro?




Nessun commento: