Visite dal primo febbraio 2017

sabato 3 dicembre 2016

Dare spago


Questo modo di dire - di uso prettamente popolare - si tira in ballo quando si vuole assecondare qualcuno, oppure incoraggiarlo a dire e a fare ciò che desidera al fine di trarne un successivo tornaconto. La locuzione deriva - con molta probabilità - dall'usanza di legare alcuni animali domestici a una  corda per delimitare lo spazio in cui possono muoversi e per impedire, anche, un'eventuale fuga. Piú la corda è lunga (dare spago) maggiore è la libertà di movimento per gli animali (e il padrone ha il proprio tornaconto: la certezza che non possono fuggire). Lo spago ha dato origine anche a un proverbio: chi ha spago, aggomitoli.
***
La parola, di ieri, proposta da "unaparolaalgiorno.it": beneficio.

***

Mettetevi alla prova - se siete interessati - con i "test" dell'Accademia della Crusca.

Nessun commento: