Visite dal primo febbraio 2017

sabato 7 novembre 2015

Ambi i piedi

Esimio dott. Raso,
 un dubbio mi attanaglia da tempo e solo ora ho avuto il coraggio di rivolgermi a lei. Esiste il plurale di "ambo"?  Mio figlio (III media) fu ripreso dall'insegnante di lettere perché in un componimento aveva scritto che «durante l'esercizio  occorre sollevare ambi i piedi». La docente sostiene che "ambo", nel significato di "entrambi", è già plurale e resta, quindi, invariato. È proprio così? La ringrazio in anticipo e le faccio i complimenti per il suo meraviglioso e istruttivo blog.
 Paolo A.
Cisano Bergamasco
------------
Cortese Paolo, l'insegnante di suo figlio ha ragione "a metà". E mi spiego. Avrebbe dovuto specificare che in linea di massima "ambo" è invariabile (ed è la forma comunemente in uso). Esistono, però, anche se di uso raro, le forme plurali "ambi" per il maschile e "ambe" per il femminile. Un bell'esempio leopardiano: «Di catene ha carche ambe le braccia» ("All'Italia"). Suo figlio, quindi, non ha commesso nessun errore anche se, ripeto, nell'uso comune si preferisce lasciare invariato l'aggettivo suddetto.

 

 

Nessun commento: