Visite dal primo febbraio 2017

lunedì 12 ottobre 2015

«Divertimenti» ortografici

Cortesi amici, spesso, nello scrivere, siamo assaliti da dubbi circa la corretta grafia di una parola. Mettetevi alla prova.  Stampate (o scrivetelo su un foglio) questo "articolo" e sottolineate le parole che ritenete scritte correttamente, poi confrontatele con quelle riportate in un buon vocabolario della lingua italiana.

Acchito, acchitto; anedottica, anneddotica, aneddotica; beneficieremo, beneficeremo; innocuo, innoquo; dapertutto, dappertutto; proficuo, profiquo; dintorno, d'intorno; perdipiú, perdippiú; aereoporto, aeroporto; pressapoco, press'a poco, pressappoco; davero, davvero; sigillo, siggillo; suggello, sugello; senonché, sennonché; colluttorio, collutorio; inflativo, inflattivo; scalfitura, scalfittura; glottologi, glottologhi; elementarità, elementarietà; scorazzare, scorrazzare; grattugia, grattuggia; scienza, scenza; deficente, deficiente; conoscenza, conoscienza; quisquilia, quisquiglia; sufficienza, sufficenza; zabaione, zabaglione; familiare, famigliare; accelleratore, acceleratore; ruggine, rugine; farraggine, farragine; ossequente, ossequiente; metereologia, meteorologia; abazzia, abbazia; uscere, usciere; ingegniere, ingegnere;  accecare, acciecare; acquerello, acquarello; sogniamo, sognamo; benedivo, benedicevo; chiacchiera, chiacchera; reboante, roboante; stagione, staggione; inicuo, iniquo; lentigginoso, lentiginoso; macchiavellico, machiavellico; liquerizia, liquirizia; un pò, un po'; entusiasto, entusiasta; tuttaltro, tutt'altro; evacuare, evaquare; sopratutto, soprattutto; promisquo, promiscuo; d'accordo, daccordo; pultroppo, purtroppo; propio, proprio; frammezzare, framezzare; intravedere, intravvedere; valigie, valige; tuttora, tutt'ora; qualora, qual'ora; senzaltro, senz'altro; tre, tré; barbarie, barbaria; agriturismo, agroturismo; cistercense, cisterciense; dinanzi, dinnanzi; disanguare, dissanguare; eclettico, ecclettico; esterefatto, esterrefatto; falcidia, falcidie; grigie, grige; interditore, interdittore; estorsore, estortore; libricino, libriccino; ogniuno, ognuno; oltreche, oltreché; oltrettutto, oltretutto; orfanatrofio, orfanotrofio; ovverosia, ovverossia; parentesi, parentisi;  parentato, parentado; pleura, pleure; prosieguo, proseguo; redarre, redigere; ufficietto, ufficetto;  ammennicolo, amennicolo, archiatra, archiatro; barricadiero, barricadero; bancherellista, bancarellista, bancarellaio; blú, blu; biricchino, birichino; cosidetto, cosiddetto; decina, diecina; dovizia, dovizie; disotterrare, dissotterrare; essicare, essiccare; autogrú, autogru; indagine, indaggine;  mirabilia, mirabiglia; pelouche, peluche; pullmino, pulmino;  strascici, strascichi; rammarici, rammarichi; disfando, disfacendo; esquimese, eschimese; suor'Angelica, suor Angelica; frà Peppino, fra' Peppino, fra Peppino; incosciente, incoscente; vergognia, vergogna; socetà, società; un altro, un'altro; accapponare, accaponare, acapponare; biglietto, billietto; all'unisono, all'unissono; tal'altro, talaltro; racattare, raccattare; quiescienza, quiescenza; magnificienza, magnificenza; immantinenti, immantinente; cabina, gabina; canocchiale, cannocchiale; intelleggibile, intellegibile, intelligibile, intelliggibile; leggibile, legibile.


Quante parole non avete "azzeccato"?

 

1 commento:

Osvaldo ha detto...

Cortese dottor Raso,
ho messo alla prova le mie conoscenze ortografiche. Ho dato per corrette, sbagliando, 35 parole. Alcune parole, però, erano ambivalenti come "famigliare" e "familiare", "estorsore" e "estortore", "pres'a poco" e "pressappoco".
Comunque è stato un esercizio utilissimo.