Visite dal primo febbraio 2017

sabato 9 maggio 2015

Il "se" e il condizionale

   Da "La posta del professore" del sito della Zanichelli:
Il ‘se’ + condizionale: approfondimento
Caro Professore,
  in riferimento alla discussione al link:  http://dizionaripiu.zanichelli.it/la-posta-del-professore/2012/05/11/il-se-condizionale-quando-e-possibile/ la seguente frase è grammaticalmente corretta? “Mi chiedevo se sareste disposti a supportarmi”.
Cordiali saluti, Fabio

  Caro Fabio,   certo che sì: la frase che lei cita Mi chiedevo se sareste disposti a supportarmi è analoga come costrutto alla frase Non so se sarei capace di mentire dello Zingarelli, che lei può leggere all’accezione 7 di se (2) nella pagina web da lei indicata.  Piuttosto sono personalmente poco incline all’uso di supportare nel significato di sostenere o aiutare: mi pare un anglismo che da un lato è inutile, appunto perché ci sono in italiano parole che ben esprimono lo stesso concetto, e dall’altro è insidioso perché supportare è anche variante di sopportare, che ha un significato ben diverso: e infatti un quotidiano italiano di New York un giorno titolò: “Arriva da Roma il nuovo Ambasciatore d’Italia: sopportiamolo!”.   Ma questo è un tema lessicale, non grammaticale ed esula da questa rubrica.
   Cari saluti dal  Professore
-----------------------
Questo quesito ci ha richiamato alla mente un nostro modesto articolo sul "se", che può essere tanto congiunzione quanto pronome. Lo riproponiamo per chi fosse interessato all'argomento.

2 commenti:

Susanna ha detto...

Cosa ne pensa dell'aggettivo "teporoso"? Molti mi dicono che è sbagliato e che non esiste perché non c'è sui dizionari, e mi invitano ad usare "tiepido", eppure per me non hanno lo stesso significato: sarebbe come sostituire caloroso con caldo.

Fausto Raso ha detto...

Gentile Susanna, il fatto che "teporoso" non sia attestato nei vocabolari non vuol dire che non esista o che sia errato. Si può considerare un neologismo lessicale derivato dal sostantivo "tepore" con l'aggiunta del suffisso "-oso". Come da calore si ha "caloroso" o da aria si ha "arioso" così da tepore si può avere benissimo... "teporoso". Nessuno si può scandalizzare, quindi. Il vocabolo, inoltre, si trova in alcune pubblicazioni. Basta digitare "teporoso" su Googlelibri.
Cordialmente
FR