Visite dal primo febbraio 2017

sabato 23 maggio 2015

Il cosmopolíta e l'agrofilàce

La parola proposta da "unaparolaalgiorno.it": cosmopolita. L'accezione del termine è nota: si potrebbe dire che significa "cittadino del mondo". È "sconosciuta" , invece, l'ortoepia, vale a dire la sua corretta pronuncia. Il vocabolo, dunque, ha l'accentazione piana: cosmopolíta. L'accento tonico, cioè, deve cadere sulla penultima sillaba (- lí -). E quella segnalata da questo portale: agrofilàce. Sostantivo maschile che vale "guardiano dei campi", "guardia campestre".

Nessun commento: