Visite dal primo febbraio 2017

domenica 31 maggio 2015

Battere la borra...

...vale a dire battere i denti per il freddo. Ancora un modo di dire desueto la cui origine l'apprendiamo dal Minucci, uno dei notisti al "Malmantile racquistato" (un poema burlesco, come abbiamo visto altre volte). La borra, dunque, è una sorta di lana triturata che serve per riempire i basti delle bestie da soma e che viene battuta, per liberarla dalla polvere, con corde adatte a questo scopo. La locuzione in oggetto è, dunque, un traslato derivato, per l'appunto, dalla battitura della borra. Battere la borra... battere i denti. Si veda anche questo collegamento.

***

La parola proposta da questo portale e a lemma  non in tutti i vocabolari: direpzione. Sostantivo femminile che vale "rapina", "ruberia" e simili.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Chi batte i denti dal freddo (i senza "dimora") ; chi li batte per paura (i "rendiconto"). "Giorni terribili"