Visite dal primo febbraio 2017

giovedì 25 settembre 2014

Equino, equestre, ippico

A voler sottilizzare gli aggettivi su menzionati non "sarebbero" l'uno sinonimo dell'altro sebbene si riferiscano tutti al cavallo. Ciascun aggettivo, infatti, ha un suo proprio significato. Vediamoli succintamente. Cominciamo con il dire che "equino" ed "equestre" sono di provenienza latina, mentre "ippico" è di origine greca. Equino si riferisce al cavallo (in quanto animale) sotto l'aspetto zoologico (razze equine, coda equina ecc.); con equestre si indica la persona che monta il cavallo, con l'accezione, quindi, "di cavallerizzo, cavaliere" (spettacolo equestre, combattimento equestre, statua equestre e simili). Con ippico, infine, ci si riferisce a tutto l' "apparato" che riguarda le corse di questi animali, come sport (gare ippiche).

2 commenti:

Beppe ha detto...

Perché si consiglia a una persona incompetente in una materia di darsi all'ippica?
Ho sentito questo modo di dire ma non conosco la spiegazione.
Grazie
Beppe

Fausto Raso ha detto...

Gentile Beppe,
si colleghi a: http://faustoraso.ilcannocchiale.it/2007/06/04/darsi_allippica.html

Cordialmente
FR

PS:. Non digiti, naturalmente, "http" ma www ecc.