Visite dal primo febbraio 2017

giovedì 27 giugno 2013

Tranciare e trinciare

Si presti attenzione all'uso corretto dei due verbi, spesso si confondono l'uno con l'altro. Non sono "uguali". Il primo sta per tagliare di netto, a freddo (da trancio o trancia, l'utensile usato, appunto per tagliare a misura barre, lastre o profilati, in genere di metallo). Trinciare, invece, significa tagliare a strisce, a pezzetti, come si faceva con il tabacco. Da qui, trinciare giudizi.
Ottorino Pianigiani, stranamente, riporta solo trinciare:



* * *

Volete rilassarvi un po'? Guardate come il coniugatore dei verbi della "Scuola elettrica" coniuga il verbo 'ribadire'. Dopo aver cliccato sul collegamento digitate il verbo in questione.
http://www.scuolaelettrica.it/quiz/media/classe2/italiano/coniugatore.php

Nessun commento: