Visite dal primo febbraio 2017

martedì 14 maggio 2013

Condurre al talamo e contaminarlo

Tutti i nostri lettori coniugati hanno messo in pratica la prima espressione (condurre al talamo); pochi, ci auguriamo, la seconda (contaminarlo), anche se oggi i costumi sono profondamente cambiati. Perché si adoperano questi modi di dire? Perché il talamo (per l'origine del termine vedremo ciò che dice Ottorino Pianigiani) nell'antica Grecia indicava la camera da letto di una casa e, in seguito, per estensione la camera matrimoniale e lo stesso letto. Figuratamente, quindi, «condurre al talamo» significa 'sposare', 'prendere in matrimonio' e si riferisce particolarmente all'uomo nei confronti della donna. Colui che contamina il talamo, invece, commette (anzi: commetteva) adulterio, contaminando il letto (talamo) coniugale.



* * *

Buongiorno, il dubbio che mi è sorto è se si può dire TALMENTE TANTO o è pleonastico?

Grazie e distinti saluti
(Firma)
Località omessa
-------------
A mio avviso si può dire benissimo e non è pleonastico.  Talmente è un avverbio che sta per 'a tal punto', 'in modo tale', 'in maniera tale'. Sono talmente tanto stanco, per esempio, sta per "sono a tal punto tanto stanco".
"Talmente tanto" si trova in numerose pubblicazioni.

https://www.google.it/search?q=%22Talmente+tato%22&btnG=Cerca+nei+libri&tbm=bks&tbo=1&hl=it#q=%22Talmente+tanto%22&hl=it&tbm=bks&psj=1&ei=OQaRUf-8FInFPcGPgcgJ&start=0&sa=N&bav=on.2,or.r_cp.r_qf.&bvm=bv.46340616,d.ZWU&fp=fc696af4702f89fd&biw=1024&bih=638

E anche nei due maggiori quotidiani italiani:

https://www.google.it/#sclient=psy-ab&q=%22talmente+tanto%22:+ricerca.corriere.it&oq=%22talmente+tanto%22:+ricerca.corriere.it&gs_l=hp.12...79109.83796.2.87062.11.10.0.0.0.0.765.6079.3-2j0j6j2.10.0...0.0...1c.1.12.hp.qgOLi8RkfRo&psj=1&bav=on.2,or.r_cp.r_qf.&bvm=bv.46340616,d.bGE&fp=3a40a8cc297be8f&biw=1024&bih=638


https://www.google.it/#sclient=psy-ab&q=%22talmente+tanto%22:+ricerca.repubblica.it&oq=%22talmente+tanto%22:+ricerca.repubblica.it&gs_l=hp.12...339610.343360.3.348610.10.10.0.0.0.7.1453.7093.3-2j1j4j1j2.10.0...0.0...1c.1.12.hp.NGlpA37aOBE&psj=1&bav=on.2,or.r_cp.r_qf.&bvm=bv


* * *

Si può strozzare una persona senza ucciderla?

Cliccate su questo collegamento: http://www.corriere.it/cronache/13_maggio_14/strozza-madre-chieti_0d02c96e-bc7c-11e2-996b-28ba8ed4f514.shtml

Nessun commento: