Visite dal primo febbraio 2017

giovedì 15 novembre 2012

Far gabole

Il modo di dire che avete appena letto - con molta probabilità  - è sconosciuto ai piú, ma non per questo non adoperato o relegato nella soffitta della lingua. Tutti, invece, prima o poi, abbiamo avuto modo di conoscere i “gabolieri”, vale a dire le persone che mettono in atto la locuzione, che significa ‘tessere imbrogli’, 'trafficare in operazioni complicate e poco pulite'. L’espressione si rifà alla voce longobarda ‘gabola’ (trappola). Colui che fa una gabola, quindi, in senso figurato, prepara una ‘trappola’ in cui far cadere la persona poco avveduta. Il ‘gaboliere’, insomma, con il suo modo di fare imbroglia le persone e da qui è nato anche l’altro modo di dire, “raccontar gabole”, cioè frottole, dare a intendere cose non vere o inverosimili. Allora, amici blogghisti, ora che avete appreso il significato di questa locuzione, fate mente locale, come usa dire, e vedrete in quanti ‘gabolieri’ vi siete imbattuti nel corso della vostra vita.

Nessun commento: