Visite dal primo febbraio 2017

giovedì 18 ottobre 2012

L' «elmintofilo»

Gentilissimo dott. Raso,
le sono veramente grato per la sua tempestiva ed esauriente risposta al mio quesito su “mezzo ubriaca”. Approfitto della sua non comune disponibilità per un’altra domanda. Esiste un termine atto a indicare la persona che ama i vermi? Il mio bambino ci va letteralmente a caccia. Ho cercato nei vari dizionari in mio possesso, ma non sono approdato a nulla. Confido in lei.
Grazie e cordiali saluti
Fulvio Q.
Como

----------------

Cortese amico, sí, c’è un termine anche se non attestato nei vocabolari: ELMINTOFILO. È tratto da “elmintologia”, la scienza che si occupa dello studio dei vermi. Dal “Treccani” in rete: « elminto- [dal gr. ἕλμινς -ινϑος «verme»]. – Primo elemento di parole composte formate modernamente nel linguaggio scient., che significa «verme, vermi» o indica comunque relazione con vermi, soprattutto quelli parassiti. Nella terminologia lat. scient., gli corrisponde helmintho-. È usato anche, al plur., come secondo elemento per la formazione di alcuni termini della classificazione zoologica, per es. nematelminti, platelminti, ecc. (corrispondente al lat. scient. -helminthes)».






Nessun commento: