Visite dal primo febbraio 2017

sabato 9 giugno 2012

L'intervista








Dalla rubrica La posta del Professore del sito della “Zanichelli”:

L’intervista: ‘a’ o ‘con’ qualcuno?


Gentile Professore, ecco il mio quesito: quale delle due espressioni è quella giusta, “Intervista a Marco Rossi” oppure “Intervista con Marco Rossi”? E, se esistono, quali le sfumature di significato tra le due espressioni?
Valeria

Gentile Valeria,
mi pare che sia ‘intervista a’ che ‘intervista con’ siano costruzioni corrette.
‘intervista a’ è senz’altro più frequente: nel nostro corpus di testi letterari e giornalistici il rapporto è infatti di circa 8 a 1 a favore di ‘intervista a (o al, all’, allo, alla) rispetto a intervista con (o col, coll’, collo, colla). Il rapporto di frequenza è circa lo stesso in Google.
‘intervista a’ si adatta di più a un’intervista di tipo tradizionale, con brevi domande e risposte più o meno lunghe; ‘intervista con’ invece descrive meglio una conversazione fra l’intervistatore e l’intervistato.
Ci sono poi le ‘interviste contro’ alla Ferrara o alla Santoro: ma questa è un’altra storia…
Con i miei migliori saluti,
Il Professore
----------------
A nostro modesto avviso faremmo un distinguo sull’uso delle preposizioni ‘a’ e ‘con’. Impiegheremo la preposizione con se c’è il nome dell’intervistato: intervista del nostro giornale con il presidente Napolitano; la preposizione a se è riportato il nome della testata: intervista del presidente Napolitano (rilasciata) al nostro giornale.

------
Il medesimo quesito è stato sottoposto a Domande e risposte del vocabolario “Treccani” in rete. Ecco la risposta:

In realtà, non c’è una grande differenza nell’uso, anche se, dalla sommaria analisi di alcuni quotidiani, la reggenza in a del sostantivo sembra predominare sia quando l’intervista parte da un ente o istituzione (giornale, tv, radio, ecc.) e si rivolge al destinatario (occhiello: Intervista al Presidente Usa / titolo: "L'Italia fa passi impressionanti Roma cruciale per superare la crisi", Stampa.it, 9 febbraio 2012), sia quando ci si mette nell’angolo visuale della persona che concede l’intervista (Nainggolan rivela di avere già un accordo con la Juventus. Il centrocampista del Cagliari scopre le carte in un'intervista al quotidiano belga La Dernière Heure, Tuttosport.com, 30 maggio 2012). La meno diffusa reggenza in con può anche essere promossa dal modello sintattico offerto dall’inglese, lingua di prestigio. Per citare un esempio, si ricordi Intervista col vampiro, traduzione del titolo del romanzo di Anne Rice Interview with the vampire (poi anche titolo del film che ne trasse il regista Neil Jordan).

Nessun commento: