Visite dal primo febbraio 2017

mercoledì 2 giugno 2010

L'edicola


Gentilissimo dr Raso,
sono un assiduo frequentatore del suo blog, che trovo insuperabile. Le scrivo per una piccola curiosità: l’edicola indica una “costruzione sacra” ma si adopera anche per designare un chiosco per la rivendita di giornali. Come si spiega questo passaggio semantico?
Grazie e cordiali saluti
Osvaldo P.
Ancona
----------------
Cortese Osvaldo, le faccio “rispondere” da due insigni linguisti, Aldo Gabrielli e Ottorino Pianigiani. Clicchi su
edicola e su http://www.etimo.it/?term=edicola

* * *


Piantare il bordone in un luogo

Ecco un modo di dire, forse poco conosciuto e, quindi, poco adoperato, che si usa riferito a una persona che, non “invitata”, si stabilisce per un certo tempo in una casa per mangiare e dormire, ignorando la discrezione. La locuzione fa riferimento al bordone, cioè al lungo bastone che adoperavano i pellegrini durante i loro viaggi. Con molta probabilità, dunque, il pellegrino dei tempi andati, che posava il bordone sotto un tetto ospitale, aveva le medesime caratteristiche che ancora oggi ha l’ospite inatteso...


Nessun commento: