Visite dal primo febbraio 2017

sabato 12 giugno 2010

La "direttora"?


Dalla rubrica di lingua del quotidiano “la Repubblica” in rete:
Enzo scrive:
Salve, vorrei sapere se è corretto in italiano dire “la direttora” anziché la direttrice. Io penso di no, ma lo leggo su quotidiani e su alcune testate giornalistiche. Grazie

linguista scrive:
I cosiddetti “nomina agentis” con uscita maschile in -tore, formano di regola il femminile in -trice. L’unica eccezione a questa norma è il termine “dottore” che ha, al femminile, “dottoressa”, e questo perché, pur essendo originariamente un nomen agentis (dottore è, etimologicamente, colui che “docet”, cioè che impartisce insegnamenti), ormai non viene più percepito come tale ma come parola autonoma.Se le è capitato di incontrare qua e là un “direttora”, si deve essere trattato, nella migliore delle ipotesi, di un uso ironico della parola. Almeno così c’è da sperare.
Alessandro Di Candia
----------------------------
Dottoressa non è l’unica eccezione, vi sono altri sostantivi che pur terminando in -tore” non formano il femminile in “-trice” ma “regolarmente” in “-tora”: pastore>pastora; impostore>impostora; tintore>tintora; fattore>fattora. Quest’ultimo, però, oscilla: tra fattoressa e fattrice. Quanto a “direttora” si trova già in passato attestato nel vocabolario del Tommaseo e Bellini (
http://www.dizionario.org/d/index.php?pageurl=direttora&searchfor=direttora&searching=true )
ma ben presto relegato nella soffitta della lingua, privilegiando la forma “direttrice”. Ora sembra stia facendo nuovamente il suo ingresso nel nostro lessico, come testimoniano molti libri tra cui quello dei linguisti Giovanni Adamo e Valeria Della Valle:
Neologismi quotidiani: un dizionario a cavallo del millennio, 1998-2003‎ - Pagina 326
PS. In buona lingua italiana dopo "cosiddetto" o "cosí detto" è preferibile non mettere le virgolette perché le stesse sono "contenute" nel cosiddetto. Quindi: i cosiddetti progressisti o i "progressisti" (con le virgolette).

1 commento:

Anonimo ha detto...

Nella Svizzera italiana è consuetudine la parola Direttora in luogo di Direttrice.
Marco A.